ViVit 2018, 15-18 aprile a Vinitaly

27 marzo 2018  Posted in: News  Comments: 0

ViVit 2018

Vivit 2018

ViVit 2018, 15-18 aprile a Vinitaly torna il salone dei vini artigianali. ViVit 2018 rappresenta un’occasione unica per appassionati e professionisti del settore. Un modo per conoscere i vignaioli e degustare i loro vini espressioni di terroir unici e di un’agricoltura pulita che rispetta prima di tutto la fertilità dei terreni.

Tantissimi i vignaioli del nostro gruppo che troverete nel pad.8 di Vinitaly

 

Vivit 2018, dal 15 al 18 aprile a Vinitaly per Renaissance des Appellations Italia potrete incontrare: Tenuta di Valgiano, Francesco Guccione, San FereoloPorta del VentoCosimo Maria Masini, Emidio Pepe1701 Franciacorta, Fattoria Castellina, I Cacciagalli, Fattoria Mani di Luna, Monte dall’Ora, Poggio Trevvalle, Montesecondo, Monte dei Roari, Corte Sant’Alda, Il paradiso di Manfredi, Foradori, Tenute Dettori, Podere Concori, Fabbrica di San Martino, Fattoria di Bacchereto, Campinuovi, Col di Corte.

ViVit è il salone dei vignaioli naturali del Vinitaly. È stato pensato, voluto e creato dall’associazione Vi.Te – vignaioli e territori.

Nel 2012 un gruppo di dodici vignaioli naturali (Elisabetta Foradori, Silvio Messana di Montesecondo, Elena Pantaleoni di La Stoppa, Cecilia Trucchidi Villabellini, Arianna Occhipinti, Alessandro Dettori, Giuseppe Ferrua di Fabbrica di San Martino, Stefano Bellotti di Cascina Degli Ulivi, Andrea Kihlgren di Santa Caterina, Sofia Pepe di Emidio Pepe, Gabriele Da Prato di Podere Concori, Stanko Radikon Wines). I vignaioli provenienti da Renaissance des appellations, VinNatur, Viniveri e indipendenti, decise che era giunto il momento di interrompere l’autoreferenzialità del nostro mondo e portarlo all’interno del Vinitaly, per presentarlo e promuoverlo all’universo che questo rappresentava.

Per far crescere rapidamente il gruppo di Vi.Te, è stato creato ViViT (un nome discusso ed approvato dagli oltre cento vignaioli dell’associazione). I vini dei vignaioli di Vi.Te, anno dopo anno si sono affermati come la dimostrazione concreta, seria e onesta, che viticoltura ed enologia pulite, rispettose delle tradizioni, della salute e del mondo nel quale viviamo, possono far nascere vini contemporanei, buoni e riconoscibili. Vi.Te, che riunisce tanti fra i migliori vignaioli naturali italiani, con ViViT ha aperto la via al VinitalyBio e a seguire anche agli amici della FIVI, che dopo qualche anno sono arrivati al Vinitaly, posizionandosi proprio di fianco a noi.

Diversità, consapevolezza e presenza: ecco cos’è il vignaiolo naturale.

 

 

Altre news

none

3 novembre Fornovo di Taro (PR)- Degustazione Renaissance des Appellations

Il 3 novembre a Fornovo di Taro (PR) il gruppo internazionale di vignaioli Renaissance des Appellations organizzerà una grande giornata incontro e degustazione. Più di 60 vignaioli da tutta Europa co...

 

Leggi di più

10 giugno, Vienna – degustazione Renaissance des Appellations

  Il 10 giugno a Vienna, la grande degustazione di Renaissance des Appellations. Una giornata di assaggi di vini biodinamici del nostro gruppo con vignaioli da tutto il mondo. In occasione dell&...

 

Leggi di più

Renaissance des Appellations a Barcellona – 17 aprile 2018

Barcellona – 17 aprile 2018 Il 17 aprile a Barcellona, il gruppo internazionale dei vignaioli di Renaissance des Appellations terrà una grande degustazione al Museu Marítim. In concomitanza con ...

 

Leggi di più

TUTTE  LE NOTIZIE

E GLI EVENTI

CONTATTI - PRIVACY

 

Renaissance Italia - Via Strada Mazzola 14 - 15067 Novi Ligure (AL) - C.F.: 92031860064

Renaissance Italia - Tutti i diritti sono riservati

By ONORO