Renaissance des Appellations

Renaissance des Appellations è un’associazione di vignaioli creata da Nicolas Joly nel 2001. Attualmente raggruppa oltre 160 produttori da tutto il mondo, che pensano e agiscono sul terreno comune dell’agricoltura biodinamica.

Le aziende agricole italiane membri dell'associazione Renaissance des Appellations sono attualmente una trentina, le trovate in questo sito, ognuna con la propria identità, la propria storia, il proprio terroir.

I vini nati da uve coltivate in agricoltura biodinamica offrono una grande complessità, un gusto unico e inimitabile dato dalla piena espres­sione del clima e del territorio in cui è cresciuto

Ma cos'è l'agricoltura biodinamica? L’Agricoltura Biodinamica è un metodo agronomico che muove dalle indicazioni e dagli impulsi che lo studioso Rudolf Steiner diede negli anni Venti per contrastare l’evidente decadimento della qualità delle derrate agricole dovuto all’applicazione di metodi industriali-intensivi all’agricoltura. È attualmente il miglior metodo agronomico conosciuto per consentire un'agricoltura sana, vivente e in grado di migliorare ed arricchire i suoli in cui viene applicata, quindi di garantire la propria praticabilità nel futuro. Essa dà frutti ricchi di gusto, di vera capacità nutrizionale e che interpretano in modo autentico il terroir.

La Biodinamica si basa sul buon senso agronomico e sul concetto che tutto parte dal terreno che deve essere vivo e in grado di nutrire le piante senza alcun aiuto esterno.

La biodinamica intende il suolo, le piante, gli animali, l’uomo e la sua azienda agricola come degli organismi viventi che fanno parte di un unicum armonico. A questo scopo prevede l'uso di alcune preparazioni naturali opportunamente allestite, potenziate e dinamizzate, di semplice utilizzo ma di grande forza.

Naturalmente è un metodo in continua sperimentazione e in continuo divenire, dove diventa fondamentale la connessione tra l'uomo che lo pratica e il luogo in cui viene applicato.

Renaissance des Appellations a Barcellona – 17 aprile 2018

Barcellona

Barcellona – 17 aprile 2018

Il 17 aprile a Barcellona, il gruppo internazionale dei vignaioli di Renaissance des Appellations terrà una grande degustazione al Museu Marítim. In concomitanza con la prestigiosa fiera biennale Alimentaria, la degustazione verrà organizzata per distributoriprofessionisti del settore HoReCa e amanti del mondo dei vini naturali in generale.

Alla giornata del 17 aprile a Barcellona parteciperanno 45 produttori di vini biodinamici del gruppo Renaissance des Appellations da tutta Europa.

Inoltre alle ore 13.30 Nicolas Joly presidente del gruppo e vignaiolo della celebre azienda Coulée de Serrant nella Loira, terrà una Masterclass sul tema dell’agricoltura biodinamica.

ViVit 2018, 15-18 aprile a Vinitaly

ViVit 2018

Vivit 2018

ViVit 2018, 15-18 aprile a Vinitaly torna il salone dei vini artigianali. ViVit 2018 rappresenta un’occasione unica per appassionati e professionisti del settore. Un modo per conoscere i vignaioli e degustare i loro vini espressioni di terroir unici e di un’agricoltura pulita che rispetta prima di tutto la fertilità dei terreni.

Tantissimi i vignaioli del nostro gruppo che troverete nel pad.8 di Vinitaly

 

Continue reading ViVit 2018, 15-18 aprile a Vinitaly

Benvenuti nuovi soci di Renaissance Italia!

Soci Renaissance Italia 2018

Renaissance Italia è lieta di accogliere 3 nuovi produttori per il 2018.

Durante la riunione annuale del gruppo internazionale in Francia, sono stati degustati i vini di 3 aziende vitivinicole biodinamiche  italiane, il comitato direttivo ha deciso all’unanimità di premiarne il lavoro di tutela del territorio e produzione di vini puliti espressioni di un Terroir unico.

Le aziende che entrano a far parte di Renaissance Italia sono: Col di Corte (Montecarotto, Ancona), Fattoria Mani di Luna (Torgiano, Perugia), Musella (San Martino Buon Albergo, Verona)

Benvenuti a tutti!

Continue reading Benvenuti nuovi soci di Renaissance Italia!